Mercoledì 5 dicembre dalle ore 15 alle ore 17 l’Aula magna del Rettorato dell’Università di Siena si trasformerà in un’Aula del Parlamento Europeo dove i 140 partecipanti alla simulazione dei lavori del PE coordinati dal Professor Luca Verzichelli procederanno alla discussione in plenaria, alla votazione dei singoli emendamenti e alla votazione del testo finale.

Studenti e non studenti vestiranno i panni di europarlamentare e saranno chiamati a discutere su tematiche che sono state oggetto di molti dibattiti negli ultimi mesi. Nello specifico, la simulazione sarà incentrata sulla recente attivazione dell’articolo 7 del Trattato Unione Europea nei confronti dell’Ungheria, accusata di aver intrapreso atti contrari ai valori fondanti dell’UE, quali violazione della libertà di associazione, di espressione, di religione e altro ancora.
Il tema scelto è di particolare rilevanza, in quanto comprende una serie di divisioni tanto a livello nazionale quanto a livello sovranazionale. L’Ungheria ha infatti perseguito una politica discussa nei confronti del tema dell’immigrazione, costruendo allo stesso tempo stretti legami con vari partiti euroscettici.
I partecipanti rispecchieranno in maniera proporzionale i gruppi politici presenti nel Parlamento Europeo. Sulla base delle diverse posizioni rappresentate dai vari gruppi, sarà innestato un dibattito che si concluderà con un voto finale in plenaria.

L’evento sarà aperto al pubblico e si potrà assistere alla presentazione dei lavori fino alla votazione del testo finale.

All’iniziativa sarà presente l’Ufficio in Italia del Parlamento europeo che presenterà #stavoltavoto. Per sottolineare l’importanza della partecipazione a queste elezioni, il Parlamento Europeo ha lanciato una campagna, denominata This time I’m voting con lo specifico obiettivo di promuovere il coinvolgimento democratico del maggior numero di cittadini. La Europe Direct di Siena partecipa a questa campagna e la simulazione servirà ai cittadini per conoscere meglio come funziona il Parlamento europeo ma soprattutto quanto le decisioni che questa istituzione prende possano avere dirette conseguenze sulla vita di tutti noi. Partecipare alle elezioni, quindi, è il miglior modo per far sentire la propria voce in Europa.

Scarica la locandina

Guarda le foto

Guarda le dirette web dell’evento: diretta n. 1, diretta n. 2

Intervista al Prof. Luca Verzichelli

Intervista al Prof. Massimiliano Montini

Guarda il video sulla Simulazione ripreso da Canale 3 TV